L’A.L.P.A. è un’associazione di rappresentanza sindacale affiliata alla C.G.I.L. La sua mission intende rafforzare la tutela individuale dei lavoratori produttori dell’agricoltura.

E’ interesse dell’
A.L.P.A.C.G.I.L. sviluppare le politiche organizzative di reinsediamento territoriale ed allargamento della rappresentanza del mondo del lavoro agricolo nelle diverse forme in cui esso si realizza nel contesto di una rinnovata confederalità.

L’
A.L.P.A.C.G.I.L. costituisce un nuovo strumento di rappresentanza per quei lavoratori non esclusivamente riconducibili al tradizionale rapporto di lavoro subordinato. Essa persegue nel settore, politiche di sviluppo agricolo e rurale improntate alla ecosostenibilità e alla multifunzionalità. Più in generale alla valorizzazione delle risorse territoriali, della biodivesità, delle produzioni alimentari, della difesa idrogeologica del suolo, della tutela del paesaggio. Una politica agricola in grado di consolidare le comunità rurali nella rigenerazione delle risorse materiali e immateriali dello sviluppo. Pertanto l’A.L.P.A. sostiene quel lavoro agricolo che contribuisce, nelle aree rurali, a rivitalizzare valori, beni relazionali, stili di vita ed in questo modo promuovere il dialogo sociale tra generazioni.


Stacks Image 232
Stacks Image 233
Stacks Image 234


Stacks Image 127
Stacks Image 129

Stacks Image 144
Documento Congressuale
Roma 30/31 Ottobre
Riprogettare l’agricoltura del terzo millennio:
multifunzionalità, agro - ambiente, tutele delle forme di
piccola agricoltura e del lavoro misto, nuova occupazione

Documento Congressuale.pdf

COMUNICATO STAMPA 11 Ottobre 2013
Presso la sala stampa della Camera dei Deputati, ieri, sono state presentate da diverse associazioni agricole, che rappresentano la piccola agricoltura tra cui l'ALPA, le "Linee Guida per una legge quadro sulle agricolture contadine", ai diversi gruppi parlamentari della Commissione Agricoltura. L'ALPA infatti sostiene e promuove il documento presentato, riconoscendosi nei principi fondanti della piccola agricoltura, che rappresenta oltre l'80% delle realtà agricole italiane.
Con il documento si chiede di riconoscere la pluralità delle agricolture contadine, e la loro fondamentale funzione sul piano agro-ambientale, per le capacità dimostrate di produrre cibo di qualità e tutela del territorio.
Pertanto l'obiettivo delle nostre richieste è la definizione, da parte del Parlamento, di un quadro nazionale di riferimento, in cui si riconosca la specificità della piccola agricoltura e l'ineguagliabile sua funzione strategica.
Stacks Image 23
Stacks Image 164
Stacks Image 25
Stacks Image 27
Stacks Image 36